FRANCESCO CONTINUA A CRESCERE CONFERMANDO I PROGRESSI FATTI IN QUESTA STAGIONE TENENDOSI PRONTO PER LO SPRINT FINALE DOPO LA PAUSA ESTIVA

Lug 25, 2021News

In un weekend di fine luglio di pioggia e sole, dal 22 al 25 per la precisione, i ragazzi della Formula Regional by Alpine si sono sfidati, senza esclusione di colpi, nella sesta gara del suddetto campionato, nel circuito di Spa-Francorchamps in Belgio. Francesco mostra e conferma i progressi sin qui fatti e acquisisce maggiore consapevolezza dei suoi mezzi per lo sprint finale della stagione.

 

 

 

 

 

In un weekend di fine luglio di pioggia e sole, dal 22 al 25 per la precisione, i ragazzi della Formula Regional by Alpine si sono sfidati, senza esclusione di colpi, nella sesta gara del suddetto campionato, nel circuito di Spa-Francorchamps in Belgio. Francesco mostra e conferma i progressi sin qui fatti e acquisisce maggiore consapevolezza dei suoi mezzi per lo sprint finale della stagione. Considerato che il ragazzo romano ha perso i test collettivi pre-evento di mercoledì, migliora di giorno in giorno la sua guida che risulta sicura sia in condizioni metereologiche avverse come la pioggia, che significa pista bagnata e insidiosa, sia con giornate più favorevoli come quella di Gara2, di domenica. Il fine settimana comincia a farsi incandescente a partire dalle qualificazioni per Gara1 che preannunciano corse interessanti e spettacolari; così sarà. Il nostro Francesco fa segnare il quindicesimo tempo nelle qualificazioni e progredisce ancora di più in gara, con la consueta entrata in pista della safety car, chiudendo al tredicesimo posto. Vince la prima battaglia, sotto la pioggia, il pilota russo Michael Belov che può così esultare per il suo primo successo dell’anno. Seguono sul podio Hadrien David e Zane Maloney. Ma il bello deve arrivare. Domenica il tempo è clemente con i giovanissimi piloti che non devono correre, finalmente, con la pioggia. Una giornata di corse bellissima, fatta di sorpassi “cinematografici”, safety car e stoffa da vendere. Vince lo svizzero Grégoire Saucy che diverte gli spettatori con un vero e proprio show, riuscendo a difendere la sua posizione dall’ottimo Zane Maloney che si piazza secondo; Hadrien David arriva terzo. Il nostro Francesco si distingue per concentrazione, duttilità e caparbietà, migliorando il risultato delle seconde qualificazioni dove ottiene il venticinquesimo tempo. Infatti, termina Gara2 al sedicesimo posto ed è, quindi, pronto per affrontare l’ultima parte del campionato. Ora un pò di riposo e si ricomincia da Red Bull Ring, in Austria, ad inizio settembre.

A presto e Follow Francesco!

Follow Francesco