CONTINUA IL PERIODO DI ADATTAMENTO ALLA NUOVA CATEGORIA PER FRANCESCO. PROSSIMA GARA A MONTECARLO PER CONTINUARE A MIGLIORARE.

Mag 11, 2021News

Continua il periodo di adattamento alla nuova categoria per Francesco. Prossima gara a Montecarlo per continuare a migliorare.

 

 

 

 

Nel secondo weekend di maggio a Barcellona, Spagna, si è disputata la seconda gara della Formula Regional European Championship by Alpine. Un evento fantastico che ha preceduto il Gran Premio di Formula 1.
Francesco prende sempre di più confidenza con il nuovo campionato che, occorre sottolinearlo, lo vede debuttante. E’ stato un fine settimana caratterizzato da temperature basse e da un circuito maggiormente gommato rispetto a quello di Imola. Caratteristiche, queste appena descritte, che influiscono sul suo modo di guidare e che lo hanno limitato per l’intero svolgimento delle gare, comprese le prove libere e le qualifiche: chiuderà la prima sessione in diciassettesima posizione e la seconda in quindicesima posizione.
Il gioco si fa duro e i motori cominciano a scalpitare per entrare nel vivo della competizione sin da sabato mattina, giorno in cui si corre Gara1. Il pilota romano parte un pò a rilento e perde così 10 posizioni, non trovando il feeling giusto con il tracciato. Vincerà la gara lo svizzero Gabriel Saucy, seguito al secondo posto dall’italiano Gabriele Mini e al terzo dall’estone Paul Aron. Una gara divertente e accesa, soprattutto grazie ai duelli affascinanti, prima per il settimo posto, tra Isack Hadjar e Dino Beganovic, e poi per il nono posto, tra lo stesso Beganovic, Franco Colapinto e Zane Maloney.
Archiviato il sabato agrodolce, Francesco torna in pista domenica per Gara2. La voglia di determinare nel ragazzo romano non manca ed è più forte delle difficoltà, infatti, concluderà la sfida al sedicesimo posto, ovvero il suo miglior risultato della stagione. Ma quello che più importa è che ora ha tutte le informazioni necessarie per far bene nei prossimi circuiti, avendo preso maggiore confidenza con la nuova categoria. Anche questa volta a vincere è Gabriel Saucy, autentico mattatore del weekend spagnolo, che si siede sul podio insieme ad Alex Quinn, pilota inglese al secondo posto, e Isack Hadjar, corridore francese al terzo posto e autore di due sorpassi da mille e una notte.
Imola e Barcellona segnano il battesimo ufficiale di Francesco Pizzi nella Formula Regional European Championship by Alpine e costituiscono il giusto bagaglio d’esperienza per puntare alla zona punti nel prossimo futuro. Il tempo è galantuomo e corre veloce tanto che il 20 maggio, data di inizio dei test, si correrà nuovamente, nella splendida Montecarlo.
E’ questa la cornice perfetta per Francesco per mettere in pratica tutti i dettagli acquisiti fino ad oggi.

Ci vediamo nel Principato di Monaco, a presto.

Follow Francesco